LUGLIO - Intensi temporali e shelf cloud, 20-21 luglio 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Lunedì 21 Luglio 2014 14:16

Nel corso della prima serata del 20 luglio è previsto lo sviluppo di alcuni temporali prefrontali lungo l'arco alpino dell'ovest Piemonte, i quali potrebbero, localmente e con il passare delle ore, interessare alcune zone di pianura. Lo sviluppo di altri temporali principalmente in aree pianeggianti rimane altamente in dubbio per via del forte CIN presente che dovrebbe fungere da "tappo" per ogni tentativo di convezione.
Mi ritrovo nel vercellese con Andrea Tritto e verso le ore 20 dei primi temporali iniziano a svilupparsi a ovest di Torino lungo le montagne. Ci portiamo a Chivasso (TO) dove osserviamo i cumulonembi di fronte a noi rigenerare verso sud. Successivamente ci avviciniamo alla cella di coda e nel canavese osserviamo una piccola shelf cloud. Prendiamo poi la Torino-Aosta e la bretella per Santhià per riportarci velocemente verso le pianure, in quanto ci aspettiamo che la maggior parte dei temporali si manterrà lungo l'arco alpino, viste anche le correnti praticamente da sud presenti in quota che finiscono per spingere a nord i temporali. Quando siamo ad Albiano d'Ivrea (TO) osserviamo il rapido sviluppo di una nuova cella. Siamo a nord dell'updraft e parte delle precipitazioni ci copre la visuale che non risulta così ottimale sulla base. La forma sembra comunque suggerire la presenza di un possibile mesociclone, facciamo qualche foto ma poi imbocchiamo velocemente l'autostrada per Santhià per il sopraggiungere delle precipitazioni. Quando siamo a Carisio (TO), il temporale sembra essersi più linearizzato e dove risiedeva il possibile mesociclone osserviamo ora una shelf cloud. Più a est, a Balocco, fotografiamo il temporale che nel frattempo sta spostandosi velocemente verso nord-est. Sono molto frequenti le fulminazioni ma si tratta quasi esclusivamente di nube-nube e nube-aria. Successivamente fotograferemo i cumulonembi, ormai in zona laghi, da Bellinzago (NO).
Quando rientro verso casa osservo un altro cumulonembo a est del Ticino da Cameri (NO).
Nella notte e nel mattino nuovi temporali si svilupperanno più a est con il sopraggiungere dell'aria più fredda in quota e nel primo pomeriggio una cella fondoscala al radar si avvicina proprio a casa mia.
Questo temporale, in spostamento verso sud-ovest, ha prodotto un discreto accumulo di grandine tra 1-1,5 cm di diametro e moderate raffiche di vento.

Da Albiano d'Ivrea (TO)

Shelf cloud a Carisio (TO)

Da Balocco (VC)

Da Bellinzago (NO)

Da Cameri (NO) - temporale a est, particolare di un fulmine nube-aria

Temporale su Galliate (NO), 21 luglio


Ultimo aggiornamento Martedì 22 Luglio 2014 15:36
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 26 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information