Supercella, Texas Panhandle, 29 Maggio 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Giovedì 30 Maggio 2013 15:08

Nella tarda mattinata ci muoviamo verso la zona di Pampa, Texas, dove nel pomeriggio dovrebbero svilupparsi intense supercelle. Ci fermiamo nella cittadina di Perryton cercando di temporeggiare e capire su quale temporale muoverci, anche se al momento non c'è ancora nulla di organizzato nelle vicinanze.
Quando diverse celle iniziano ad intensificarsi, ci spostiamo verso sud per intercettarle. I temporali non sono però isolati come ci aspettavamo, ma si uniscono in una linea all'interno della quale sono presenti celle con rotazione.
Arriviamo sul margine nord della linea e ci troviamo di fronte alla supercella HP con il suo carico intenso di precipitazioni che si colorano di una tinta aranciata per via della grande quantità di terra sollevata. Seguiamo la cella nel suo spostamento verso est, ma non appena supera i confini con l'Oklahoma, si indebolisce e perde ogni struttura. Decidiamo quindi di muoverci molto a nord in Kansas, nell'area di Ness City, dove altri temporali si sono sviluppati.
Arriviamo poco prima del tramonto e, anche se non si tratta di celle molto intense, i rovesci all'orizzonte offrono un grosso spettacolo per via dei colori del sole che cala all'orizzonte. Quando ormai è buio scattiamo qualche foto ai fulmini di nuovi temporali che sono nati nell'area e trascorriamo poi la notte a Dodge City.


Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno 2013 20:26
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 73 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information