LUGLIO - Supercella a Crescentino (VC), 8 Luglio 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Venerdì 08 Luglio 2011 20:05

Giornata di caccia incredibile, direi un pò a sorpresa...

Nel primo pomeriggio noto un temporale in zona Casale Monferrato dirigersi velocemente verso il novarese, decido perciò di uscire nei campi per avere visuale migliore, senza internet, senza strumentazione di sorta. Appena mi apposto noto un grosso congesto crescere rapidamente poco più ad ovest. Dopo aver sentito telefonicamente un mio amico di Vercelli, ho conferma che sta salendo velocemente un updraft. Decido così di intercettarlo e mi muovo prima verso ovest e poi verso sud. Arrivo ad Olengo (NO) e mi trovo nel bordo SW delle correnti ascendenti, cioè dalla parte opposta di dove dovrei trovarmi, ma purtroppo il temporale sta sfilando via rapidamente e riuscire a portarsi dal lato giusto diventa un'impresa ardua. Lo seguo così sempre dal bordo SW e mi porto a Trecate; qui avvisto un funnel sul bordo meridionale della cella e quando mi sorpassa totalmente vedo incredibili bande di grandine esattamente di fianco alla base dove si trovava il funnel. Man mano che si allontana la struttura dalle corrente ascendenti è davvero incredibile e i rovesci grandinigeni continuano ad insistere. Ho pochi dubbi che si tratti di una supercella, dubbi che sono stati fugati dopo telefonicamente con un altro mio amico che la stava osservando al radar. Intanto a nord nascono altri temporali.

Mentre questa cella si allontana su Milano, vedo una grossa incudine arrivare da ovest...l'incudine era molto stirata e compatta e ho avuto subito l'istinto di andare verso ovest. Sento velocemente di nuovo un mio amico, William Demasi, che mi conferma "vai a bomba verso ovest". Parto subito, arrivo a Vc est ed entro in autostrada, punto verso sud dove vedo 3 grosse bande nuvolose basse, muoversi dentro il temporale a sud, mentre sono quasi all'altezza per la diramazione per Santhià, sono indecisa se proseguire verso sud oppure girare ad ovest. Alla fine intravedo un updraft ad ovest e giro per Santhià. Esco a Vc ovest e prendo la statale per Crescentino. Dopo pochi km inizio ad intravedere il mesociclone e la wall cloud. Vedo che a sud ci sono altre precipitazioni, appartenenti ad un'altra cella, che poi si rivelerà assere un'altra supercella ben più grossa nell'astigiano. Trovo un buon punto e mi fermo a fare foto e video al mesociclone: ad un certo punto la rotazione della wall cloud era molto accentuata e ho asservato almeno un paio di tentativi di funnel più decisi.

Dopo circa mezz'ora il temporale si indebolisce e il mesociclone scompare. Ritorno verso casa dove vedo le immagini radar...quella più a sud doveva essere davvero mostruosa, ma quando ho visto quella su Crescentino, l'ultimo dei miei pensieri era abbandonarlo, anche perchè non avevo idea delle scansioni radar di quella più a sud e comunque, sai quello lasci ma non quello che trovi. Nessuno poteva assicurare che nel frattempo che scendevo più a sud, si indeboliva e moriva.

Altre foto nei prossimi giorni

Funnel ripreso da W Trecate (NO)

Rovesci di grandine E di Trecate

Temporali a nord

Arrivo sulla statale per Crescentino: puntamento Crescentino/Trino


Si forma un funnel

Particolare della wall cloud con il funnel

Fermoimmagine video

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Luglio 2011 15:37
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 14 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information