GIUGNO - MCS tardo pomeridiano, 29 giugno 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Mercoledì 29 Giugno 2011 21:34

Nella giornata del 29 Giugno si assiste ad un indebolimento dell'alta pressione con blando ingresso di aria fredda in quota. Le correnti sono molto fiacche un pò a tutte le quote e questo escluderà la formazione di temporali ben organizzati e/o con rotazione, mentre risulteranno più favoriti numerosi temporali a carattere multicellulare. La pianura padana che, in condizioni di HP diviene un catino di aria caldo-umida, potrà facilmente assistere allo sviluppo di temporali in serata.

Nel pomeriggio diversi temporali si sviluppano sui monti, segno che anticipa la possibile convezione verso le aree pianeggianti nelle ore più tarde. Verso le 16,30-17 una multicella in zona verbano-laghi, inizia la sua discesa verso sud ed in particolare le sue correnti di outflow si spingono verso le zone sottostanti, fungendo da miccia per la nascita di nuove celle temporalesche. Così verso le 17,30, numerosi piccoli rovesci temporaleschi si accendono nel novarese, accompagnati da modesta attività elettrica. I temporali continueranno a diffondersi verso SW e poi l'intero sistema, ormai degenerato in MCS, si sposterà verso est.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Giugno 2011 21:57
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 8 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information