Tornado intercettati a Canton, Ok, 24 Maggio 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Mercoledì 25 Maggio 2011 04:23

Per la giornata del 24 è stato emesso un Hish Risk per supercelle e tornado violenti, con annessa PDS (situazione particolarmente pericolosa). I temporali sono previsti partire molto presto nel pomeriggio, così poco dopo le 13 siamo a Watonga, nostro target in Oklahoma.

Dopo poco, parte una prima cella poco più a sud. Al radar assume rotazione dopo appena 4 scatti. Dopotutto lo shear presente è enorme. Intercettiamo subito la supercella che ha già una wall cloud molto bassa e minacciosa. La seguiamo su strade sterrate, parzialmente circondate da alberi. Dopo poco scorgiamo un funnel...nel giro di pochi secondi, debris cloud: 1° tornado a terra. Siamo lontani e quindi ripartiamo velocemente dopo pochi scatti fotografici. Il tornado continua a rimanere al suolo ed assume sembianze incredibili: ormai è un wedge (un tornado più largo che alto). Siamo a Canton e suonano le sirene, mentre sullo sfondo continua ad essere al suolo il tornado, sempre più grosso. Dopo qualche minuto inizia a dissolversi. Riprova poi a produrre numerosi funnel, sempre più protesi verso il suolo. Uno di questi tocca nuovamente terra: 2° tornado. Anche questo rimane al suolo parecchi minuti, ma è molto più sottile e sinuoso. Il temporale perde d'intensità: una cella mostruosa a sud lo sta indebolendo. Al radar doppler è inequivocabilmente a terra un tornado nella cella sotto e così molliamo subito questa per dirigerci verso di lei.

Imbrocchiamo la strada perfetta, siamo in tempo per intercettare il tornado che ormai è segnalato da altri cacciatori (violent wedge tornado). Purtroppo però il destino ha deciso altro per noi. Due vigili del fuoco che stavano andando in soccorso a Piedmont (colpita proprio dal tornado che stavamo per raggiungere) con una manovra assurda, prima ci sorpassano, poi accostano e poi d'improvviso ci tagliano la strada, provocando un inevitabile tamponamento. Caccia finita. Abbiamo atteso 3 ore lo state trooper che facesse il report dell'incidente (giusto un bollo sulla nostra auto e zero sulla loro...ovviamente nessuno ferito). Intanto continuano a generarsi nuovi tornado.

Non so se li avremmo intercettati o meno, questo non lo sapremo mai. Di sicuro eravamo sulla strada giusta e potenzialmente in tempo per non farceli sfuggire.

La delusione sul momento è stata molto forte, eravamo ad un passo dall'intercettare un tornado che ha fatto quasi lo stesso percorso del famoso tornado del 1999 ad Oklahoma City. Un tornado che alla fine è stato classificato come EF5, come ad Oklahoma City nel 99. Il secondo EF5 che abbiamo cacciato in 2 giorni, ma che per motivi esterni alla nostra volontà e oltre le nostre possibilità, non siamo riusciti ad intercettare. Forse, come a Joplin, il fatto di non aver proseguito oltre, ci ha salvati da un possibile incontro poco "piacevole" con il tornado, anche perchè la totale assenza di logica della monovra eseguita da chi ci ha tamponati dà da pensare che per assurdo forse c'è una ragione se tutto questo è avvenuto. Forse lo avremmo raggiunto quando già era avvolto nella pioggia e avremmo potuto rischiare. Si possono solo fare supposizioni.

A mente fredda comunque, è stata un gran caccia e il wedge tornado di Canton è uno dei più belli che ho visto in 5 anni di caccia negli USA.

Un abbozzo di wall cloud nei primi minuti di vita della supercella

Il primo tornado tocca terra

In pochi minuti diventa via via sempre più grosso (foto scattate in movimento dall'auto)

Ci fermiamo

Il tornado dopo esser divenuto ancora più grosso, si è dissolto, ma nuovi funnel cloud si formano sotto la wall cloud

2° tornado

Video di Niccolò Ubalducci

L'updraft della supercella in indebolimento mentre ci spostiamo verso la cella più a sud

Danni a Piedmont, Oklahoma, colpita da un EF5

Uno scatto di Niccolò Ubalducci, mentre mi allontano da una casa distrutta insieme ad una signora del luogo

 

 


Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Giugno 2011 19:44
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 11 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information