Tornado e Supercelle ovest Cheyenne Wells, Colorado, 17 Maggio 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Vale   
Giovedì 19 Maggio 2011 04:16

Dopo aver passato la notte a Denver ci muoviamo a Burlington. Qui incontriamo alcuni chasers e dopo aver scambiato qualche chiacchiera scendiamo a Cheyenne Wells. Qui attendiamo fino a quando la linea di cumuli della dryline ad ovest inizia a crescere ed una prima cella più a nord si accende al radar. Ci spostiamo verso la linea e dopo circa 30-40 minuti intercettiamo una prima supercella nata da poco appena a nord di noi. Mentre viaggiamo scorgiamo quello che sembra essere un gustnado sotto la sua base, ma in breve tempo appare essere un vero e proprio tornado, anche se non mesociclonico. La tromba d'aria dura circa 2-3 minuti. Ripartiamo per seguire il temporale. Dopo circa mezz'ora però l'outflow prende il sopravvento e il temporale si linearizza. Decidiamo così di abbandonarlo e di intercettare una nuova supercella più a sud. Una volta arrivati in posizione ci troviamo di fronte una grossa  base illuminata dal sole che spunta dietro di essa. I fulmini sono talmente tanti che è possibile fotografarli a mano libera. Seguiamo questo temporale anche dopo il tramonto e continua a produrre una gran quantità di fulmini. Una volta sceso il sole, seguiamo una grossa supercella, anch'essa costantemente illuminata dai fulmini. Dopo la caccia andremo a dormire a Garden City in Kansas, per esser più vicini al target del giorno successivo.

 






Ultimo aggiornamento Martedì 28 Giugno 2011 12:55
 

Sondaggi

Hai mai cacciato un temporale?
 

Chi è online

 12 visitatori online

Condivimi: Social Networks

Fulmini prima dell' EF5

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information